Condividi questo articolo
tool content marketing

Sapevate che includere un video in una landing page può aumentare il tasso di conversione fino all’80%? Ma soprattutto sapevate che aggiungere un video ad una email può aumentare il vostro click-through rate fino al 200-300%?

Questi due semplici esempi devono dare solo un’idea di quanto sia importante nel 2021 il content marketing perché, oggi più che mai, la famosa frase “content is the king” vale più di mille parole.

Giochi di parole a parte il contenuto era e, sarà sempre il cavallo vincente sul quale puntare per ottenere risultati seri e duraturi, soprattutto, per scalare le SERP e aumentare la propria visibilità organica.

Parlare di visibilità organica quando si parla di video e di DEM (direct email marketing) può sembrare un controsenso, ma in verità la fruizione dei contenuti in modalità omnichannel è tra le strategie di digital marketing più adottate negli ultimi anni.

E i contenuti vanno creati, poco importa se in forma scritta o orale e quindi utilizzare i migliori tool gratuiti per cercare spunti di content è la base dalla quale partire per pianificare una strategia di marketing vincente.

L’Importanza del Contenuto

Il Contenuto è il Re del Content Marketing

Content is the reason search began in the first place – Lee Odden, Marketing Expert

Quando si tratta del frenetico mondo del digital marketing il contenuto è sempre il re e questa frase ha un valore incredibile, soprattutto se si considera che il consumatore di oggi vuole sempre di più un’esperienza di conoscenza e/o di acquisto unica e personalizzata.

Nessuno ama leggere titoli clickbait creati a buon mercato, la gente vuole essere abbagliata, informata, ispirata e coinvolta.

Noi di WebJet ci chiediamo sempre come marketer come si fa a raggiungere una tale impresa? E la risposta che ci diamo è sempre la stessa da anni: creando contenuti sorprendenti!

Una strategia di content marketing di qualità superiore porta a tassi di conversione più alti e quindi vien da sé che se non si creano contenuti di qualità sarà sempre più difficile ottenere la visibilità tanto sognata.

Ecco allora che abbiamo deciso di consigliarvi alcuni gratuiti per cercare spunti di content volti alla creazione di contenuti unici ed originali che offrano un reale valore per coloro che li leggono o ascoltano.

Google Drive Research Tool

Come sempre partiamo da Google e dai suoi prodotti gratuiti. Una ricerca accurata è essenziale per produrre campagne di marketing che offrano valore, informazioni di nicchia e ispirazione.

Non solo un post di blog mal studiato con un contenuto debole aumenterà la tua frequenza di rimbalzo, ma danneggerà anche seriamente la tua credibilità.

Secondo la ricerca, per i millennials, l’autenticità del brand è seconda solo agli sconti fedeltà in importanza nella scelta delle aziende da sostenere. Lo strumento di ricerca di Google Drive è una risorsa brillante per aiutarvi a creare un contenuto killer che fornisca valore, ma soprattutto che sia supportato da fonti credibili così da aumentare l’autenticità del vostro brand.

Se state usando Google Docs nel vostro Drive potete fare ricerche senza dover uscire dalla vostra finestra, risparmiando tempo e rendendo più facile citare le fonti mentre lavorate.

Facendo clic su “Strumenti” nella barra dei menu e scegliendo “Ricerca” dal menu a discesa, sarete in grado di approfittare di questa funzionalità intelligente e creare contenuti più velocemente.

Come nota a margine, vi consigliamo anche un altro ottimo modo gratuito per semplificare la ricerca di contenuti che è quello di usare la funzione site:search di Google.

Site:search vi permette di cercare informazioni da un particolare sito web piuttosto che fonti dall’intero web.
Questo vi fornirà un modello su cui lavorare (query di ricerca site:nomesito.com).

Unsplash

Usato da scrittori premiati come Deepak Chopra a giganti dell’industria come Apple, Unsplash ha fatto molta strada in soli tre anni.

Come abbiamo più volte detto, le immagini sono vitali per il content marketing, e se state cercando di trovare le migliori foto stock ad alta risoluzione per i vostri account di social media, post di blog o campagne promozionali, questa risorsa è come l’oro.

Non solo le immagini disponibili sono eclettiche e di alta qualità, ma l’interfaccia facile da navigare di Unsplash è piacevole da usare, e il suo blog è pieno di notizie interessanti e approfondimenti preziosi.

Biteable

Biteable è ottimo per creare contenuti video brevi per i social media. Inoltre, il 90% degli utenti dice che i video dei prodotti sono utili quando si tratta del processo decisionale.

Se avete voglia di creare contenuti video da far girare la testa per i social media, una promozione del prodotto, un Vlog o una campagna promozionale, Biteable è difficile da battere.

Con centinaia di modelli diversi, stili visivi, scene animate, foto o video live action tra cui scegliere, non c’è bisogno di essere un regista professionista per usarlo e i risultati sono sorprendenti.

Potete anche aggiungere i contenuti per dare al video un tocco personale, e includere elementi come testo, foto statiche, diversi schemi di colore e clip audio. La piattaforma fornisce una serie di clip musicali che potete aggiungere al vostro video in pochi secondi.

La modalità free non permette di levare il Biteable watermark.

Pablo

Dopo i video torniamo ancora a parlare di immagini con Pablo che fornisce agli editori di contenuti una soluzione semplice e veloce per la produzione di immagini.

Il consumatore di oggi scansiona le pagine su desktop, laptop e dispositivi mobili, il che significa che per catturare la sua attenzione, l’uso di immagini accattivanti è un must.

Instagram ha circa 400 milioni di utenti attivi in tutto il mondo. Se state cercando di creare immagini mozzafiato per la vostra campagna Instagram, Facebook o Twitter, Pablo è quello che vi serve.

Sviluppato dal team di Buffer, il layout facile ed intuitivo, con un editor di foto professionale per creare risorse accattivanti per i vostri articoli di blog o post sociali, e con tutorial pop-up per aiutarvi in tutto permette di creare una serie di immagini di alta qualità con facilità.

Pablo consente ai suoi utenti di scegliere e modificare le immagini dalla propria libreria Creative Commons, così come caricare le proprie immagini e aggiungere testo per migliorare le immagini o aggiungere una chiara call to action.

Gli strumenti gratuiti per la creazione di contenuti presentati qui sopra sono senza dubbio le nostre migliori scelte per qualsiasi neo content marketer.

Per offrirvi più varietà possibile, ecco altri tre strumenti per la creazione di contenuti che vi aiuteranno nella vostra personale ricerca del successo nel digital marketing.

Concludendo

Stategie per il Content

I professionisti del settore sono oramai consapevoli che il web è uno strumento di fondamentale importanza per lo svolgimento del proprio lavoro.

Vi è una tendenza ad automatizzare molte lavorazioni: numerosi tool gratuiti sono basati su algoritmi di apprendimento automatico, i quali vengono pubblicizzati come AI (intelligenza artificiale).

Quando si selezionano gli strumenti conviene non esagerare con la quantità, il troppo storpia sempre, quindi è importante non includere troppe applicazioni nel vostro content marketing; l’importante è indirizzare strategie, sforzi e finanziamenti verso gli strumenti con le modalità più adatte alle singole aziende.