Condividi questo articolo
link building e Digital PR

Quando si parla di SEO non possiamo non parlare delle strategie SEO off-site più importanti che, spesso, aiutano un sito web a crescere e a diventare sempre più visibile nei motori di ricerca.

Queste strategie sono molte e tutte importanti, ma la cosa principale da tenere sempre a mente è che sono anche difficili da pianificare e gestire e che, come quasi sempre accade nella SEO, quello che più conta è l’esperienza diretta.

Ecco perché la nostra SEO agency garantisce a tutti i suoi clienti un servizio di consulenza volto a scegliere quale o quali siano le migliori strategie SEO da attuare per raggiungere gli obiettivi prefissi.

Una consulenza SEO pre operativa è fondamentale perché bisogna prendere in considerazione budget, risorse temporali e di personale onde evitare inutili perdite di tempo ma soprattutto investimenti economici non proficui.

A prima vista, il lancio di un sito web o di un blog o di un e-commerce sembra un’impresa relativamente semplice. Dopotutto, tutto quello che bisogna fare è creare grandi contenuti e rendere visibile il proprio business al pubblico giusto.

E fin qui tutto è semplice, almeno sulla carta. Ma quando si parla di ottimizzazione, di link building, di digital PR, di direct email marketing e di brand promotion la confusione inizia a regnare sovrana.

Anche se i contenuti di un sito web e il marketing svolgono entrambi un ruolo importante nel successo di un sito web o di un blog, oggi più che mai bisogna ricorrere a scelte polifunzionali ed eterogenee.

Che Cosa è la Link Building

fare link building

Un fattore di vitale importanza in una strategia SEO (e uno che molti dimenticano o sottovalutano) è la link building ossia far sì che più siti web di terze parti linkino il sito di riferimento.

Uno dei parametri più importanti negli algoritmi dei motori di ricerca è la valutazione di quanti e quali link vengono indirizzati ad un sito web. Questo perché se questi link arrivano in modo naturale vuol dire che migliaia di persone hanno citato (con un link) un sito perché lo ritengono una fonte importante da menzionare sul proprio sito web.

Che cos’è un Link?

Chi naviga molto in internet avrà certamente visto centinaia e centinaia di link all’interno del testo che portano o collegano a una risorsa esterna. Quando qualcuno scrive un articolo, spesso si collegherà a un’altra risorsa (attendibile) che serve a informare ulteriormente i propri lettori sull’argomento in questione dimostrando che il contenuto è autorevole e ben studiato.

Pertanto, la creazione di link o link building è quella azione che serve ad assicurarsi che un sito web riceva link (chiamati backlink) quando qualcuno scrive contenuti che riguardano il settore di riferimento. Più persone si collegano ai contenuti e più aumenterà la autorità in materia.

Ben si capisce l’enorme differenza di essere citati da Wikipedia rispetto ad un link inserito in un articolo scritto dal blog dell’amico.

Perché la Link Building è Importante

Tra i molti altri aspetti di una grande strategia SEO, la link building dice a Google come classificarci nel suo indice di siti web, il così detto ranking. Se altri siti Web di alta autorità iniziano a collegarsi ai nostri contenuti all’interno dei loro articoli, gli algoritmi informano i motori di ricerca che siamo esperti di quel settore e che altri siti web si fidano di noi abbastanza da considerarci un riferimento in materia.

Questo ci aiuterà a diventare più visibile quando gli utenti cercano determinati termini per i quali cerchiamo di classificarci. Detto questo, è importante sapere che non tutti i link sono utili. Una grande strategia di link building funziona solo se siti web affidabili che condividono lo stesso settore (o scrivono un articolo su quel settore) si collegano ai nostri contenuti nel modo più naturale possibile.

Se si dispone di siti web di bassa qualità, inserire collegamenti al proprio sito web in contenuti che non sono rilevanti in alcun modo per ciò che si fa, farà sì che il posizionamento del collegamento ne risentirà negativamente, rischiando in casi estremi di poter subire anche
una penalizzazione.

Come Iniziare a Fare Link Building?

Il processo di costruzione di un solido profilo backlink spesso inizia creando grandi contenuti a cui le persone vorranno collegarsi. Questo è il modo più sicuro ed efficace per iniziare a lavorare per migliorare il proprio livello e autorità. Ogni volta che stiamo creando un contenuto, l’obiettivo finale è quello di far diventare il contenuto il più autorevole in materia.

In questo modo, attirerà l’attenzione che merita e diventerà una risorsa a cui tutti si rivolgeranno quando vorranno assicurarsi che i propri lettori approfondiscano le loro ricerche. È così che la maggior parte dei siti web autorevoli si è costruita nel tempo.

Detto questo, tentare di indurre le persone a linkare un articolo una volta creati contenuti di qualità può essere molto più difficile. Se stiamo cercando di migliorare la nostra strategia SEO attraverso la link building ma non sappiamo da dove iniziare o in che cosa consiste il processo da seguire dopo aver creato il contenuto per ricevere backlink, sarebbe molto opportuno considerare l’idea di chiede aiuto ad un link builder professionista.

Anche perché chi si occupa di link building saprà certamente consigliare se sia meglio fare una campagna per costruire un solido profilo backlink o invece scegliere un’altra strategia chiamata digital PR.

Cosa Sono le Digital PR

fare digital pr

Le PR o pubblic relation o pubbliche relazioni sono sempre esistite. E come tutto ciò che ruota intorno alla brand promotion e al digital marketing anche le PR si sono evolute nel tempo dando vita alle digital PR.

Quale è la Differenza tra PR tradizionali e Digital PR?

Questa è la domanda che tantissimi marketer si fanno proprio perché le pubbliche relazioni hanno subito un drastico cambiamento nell’ultimo decennio a causa della continua evoluzione del digital marketing.

Le PR di maggior successo di oggi hanno abbracciato strategie chiave di digital PR per raggiungere un pubblico molto più vasto che non può essere raggiunto con le tradizionali tattiche offline.

Quando si considera il valore delle PR tradizionali rispetto alle pubbliche relazioni digitali è importante notare che i professionisti delle digital PR sono una forza potente nel team marketing di un brand, in grado di migliorare efficacemente la presenza e la visibilità online connettendosi con un pubblico qualificato per diffondere notizie e informazioni molto più rapidamente rispetto alle tradizionali strategie offline.

Differenza tra PR tradizionali e Digital PR

Per capire veramente cosa sono le digital PR dobbiamo esaminare la differenza tra PR online e PR tradizionali.

Le PR tradizionali vengono in genere utilizzate per descrivere strategie che ottengono la copertura del brand nella stampa, compresi giornali e riviste specifiche del settore, nonché su canali di trasmissione tradizionali come TV e radio.

Le digital PR, al contrario, comprendono strategie di marketing online per aumentare la presenza e la visibilità di un brand.

Sia le PR tradizionali che quelle digitali combattono la crisi o le false reputazioni create ad arte, servono per fare brand awareness, reputation management e advocacy, ma il modo in cui le PR tradizionali rispetto alle PR digitali si avvicinano a questi aspetti è certamente differente. Le digital PR nel suo senso più vero è una forma evoluta di PR, che usa strategie di PR collaudate su misura per un mondo digitale.

Le PR online non solo trovano una base eccellente nelle discipline tradizionali delle PR, ma offrono anche una vasta esperienza digitale. Hanno bisogno non solo di capire come il pubblico target di un cliente stia utilizzando le piattaforme online, ma deve anche avere un’ottima comprensione delle sfumature di ciascuno di essi e di come utilizzarle a beneficio del cliente.

Le PR digitali devono comprendere le linee guida di Google ed essere in grado di lavorare in modo efficiente a fianco degli specialisti SEO, marketer di contenuti ed esperti di social media.

Inoltre, uno dei maggiori vantaggi e differenze tra le PR online e le PR tradizionali è che l’impatto delle campagne può essere molto più facilmente misurato attraverso tecniche di PR digitali, perché le campagne digital possono essere monitorate e quindi misurate in modo efficace, consentendo di ottenere report chiari che dimostrano chiaramente il valore esatto che una campagna ha aggiunto.

Al fine di creare campagne davvero spettacolari, le PR online si basano su una serie di strategie basate su internet, tra cui la link building per supportare strategie SEO, marketing dei contenuti, diffusione dell’influencer e social media.

La Sottile Differenza tra Link building e Digital PR

costruire un brand forte

Tra le migliori strategie di digital PR  che evidenziano la differenza tra PR online e PR tradizionali c’è sicuramente la creazione di un profilo backlink di qualità che traghetti il traffico qualificato.

Ottenere backlink di qualità è una strategia di digital PR collaudata che può anche migliorare la strategia SEO e questa, certamente, è la differenza chiave tra PR online e PR tradizionali.

Pubblicando articoli interessanti e di alta qualità che si collegano al sito di un brand, un digital PR specialist può generare traffico da un pubblico qualificato, contribuendo al contempo ad aumentare le classifiche sulle pagine dei motori di ricerca. Backlink di qualità possono anche essere ottenuti attraverso reti mirate grazie agli influencer, editori e giornalisti.

In effetti, la link building ottenuta con link da siti web autorevoli e rilevanti è una parte cruciale del miglioramento delle classifiche organiche dei motori di ricerca.

I link editoriali sono molto apprezzati in quanto sono visti favorevolmente agli occhi dei motori di ricerca come Google, soprattutto se provengono da un sito web di alta autorità che crea contenuti di alta qualità che vengono letti da un pubblico folto.

Questa pratica è consigliata e incoraggiata da Google, quindi dovrebbe essere centrale in qualsiasi strategia di digital PR.

I backlink, come dicevamo, sono anche uno dei fattori che determinano l’autorità di dominio di un sito web, rendendo la creazione di link una componente essenziale per le PR online.

Esistono numerosi modi in cui i digital PR creano backlink. Uno dei modi principali per ottenere con successo i backlink è dare una ragione per indirizzare il lettore al sito web del cliente. La tattica può includere la citazione di una fonte di fatti e cifre, il link a qualcosa di visivo come un video che sia interessante o utile al pubblico o il collegamento a informazioni più approfondite.

Content Marketing: come Pubblicare solo Contenuti Autorevoli di reale interesse che le persone vogliono leggere e condividere

Il content marketing è una parte fondamentale di una campagna di link building così come di digital PR. I giorni in cui bastava semplicemente pubblicare online un prodotto e poi si aspettava che arrivassero le vendite sono ormai lontani.

I consumatori esperti sono sempre più social e digital e questo vuol dire che possono fruire di una vasta gamma di scelte e i brand che sono in grado di connettersi con loro in modo significativo hanno molte più probabilità di avere successo.

In effetti, il content marketing è ciò che fa la differenza quando si confrontano le PR tradizionali con le strategie di link building e digital PR.

Potremmo dire che il content marketing è il vero lavoro di un digital PR in qualità di ideatore e creatore di “contenuti esperti”, ossia quei contenuti volti a creare una storia avvincente attorno a un brand. Questo perché le PR online sono sempre alla ricerca di trend topic per attirare nuovi lettori e potenziali clienti.

Per ottenere l’interesse del pubblico target un brand ha bisogno di una narrazione forte per rimanere impresso nelle menti delle persone.

La parola d’ordine è una sola: storytelling, l’arte del raccontare un fatto o una serie di eventi come strategia di comunicazione persuasiva. Le PR digitali devono quindi essere degli storyteller intelligenti. Che si tratti di un meme creativo che genera clic e condivisioni, o di un contenuto interessante che risponde alle domande delle persone, il contenuto incentrato sulla trama è un must.

Le Strategie basate sugli Influencer che parlano al Pubblico Target

Forse la più grande differenza tra digital PR online e link building è il ruolo degli influencer, che costituisce una parte fondamentale dell’arsenale di un digital PR.

Con l’avvento dei social network sono nati gli influencer, coloro che possono creare o distruggere un brand con un semplice post.

Un digital PR specialist lavora regolarmente con influencer per aiutare i clienti a raggiungere il pubblico desiserato.

Attraverso anni di ricerca approfondita la nostra web agency è in grado di individuare quali influencer hanno realmente un numero elevato di follower nonché i più adatti per far crescere un brand online con le loro recensioni.

Trovare l’influencer giusto per entrare in contatto con il proprio pubblico di riferimento è di fondamentale importanza. Ecco perché è fondamentale lavorare con influencer non solo appassionati di quel brand, ma che desiderano promuoverlo soprattutto grazie alle proprie conoscenze e al proprio know-how per mostrare autenticamente il brand in modo da stimolare la conversazione con i follower. Naturalmente, devono anche condividere la visione e i valori del brand.

I Social Media Manager fanno la Differenza

Le digital PR, al contrario della link building ha bisogno di social media manager in grado di lavorare a fianco del brand per sfruttare il potere delle piattaforme social. Attraverso i social media manager le PR online possono connettersi con clienti e influencer, innescando dialoghi ed interesse attorno a un brand.

Efficaci campagne di social media hanno il potere di persuadere e influenzare sottilmente un pubblico qualificato attraverso post ben fatti, un’area chiave da considerare quando si esaminano i vantaggi della PR tradizionale rispetto alla PR digitale.

Un esperto di digital PR utilizzerà non solo i social media per catturare l’interesse del pubblico target, ma anche per ascoltarli. Studiando i commenti e monitorando il coinvolgimento, un digital PR sarà in grado di vedere cosa ha successo e cosa no, cosa piace e cosa no, adattando le proprie campagne di conseguenza. È importante sottolineare che è necessario rispondere ai commenti, scatenando una conversazione e una comunità attorno al brand.

La nostra web agency collabora con esperti digital PR e social media manager che lavorano insieme in un team affiatato e vincente. Il nostro team di esperti digitali ha realizzato numerose campagne sui social media che hanno effettivamente raggiunto il pubblico desiderato dai nostri clienti.

Cosa è più Utile ad una Azienda tra Link building o Digital PR

fare link building e digital pr professionali

Alla affermazione qui sopra riportata non esiste una risposta certa. Come avrete capito leggendo il nostro articolo le strategie SEO off-site da adottare sono molte e spesso molto diverse tra loro.

Mentre le digital PR stanno diventando sempre più popolari man mano che i media online prendono il sopravvento sui mezzi di comunicazione tradizionali, è sempre bene ricordare che c’è ancora spazio per le strategie di PR tradizionali.

Lo stesso vale per la link building che se è vero che opera nel mondo digitale sempre più spesso ricorre a strumenti di comunicazione tradizionali come ad esempio l’organizzazione di cartelle stampa tradizionali rivolte a giornalisti selezionati di alto livello dove sul cartaceo, al posto di un link, viene pubblicato un QR code ossia una immagine che, una volta fotografata da smartphone e tablet, può essere letta/decodificata collegando direttamente il dispositivo mobile al sito web .

Un’unica avvertenza sull’uso di queste strategie permetteteci di darla: la link building come le PR digitali possono essere estremamente vantaggiose per un brand, tuttavia, bisogna sempre ricordare che in un mondo sempre più tecnologico e digitale, in cui i brand devo essere sempre più trasparenti, i danni alla reputazione possono essere semplicemente a portata di un clic.

Ecco perché se non siamo sicuri di cosa si sta facendo è sempre bene rivolgersi ad un professionista del settore.