Condividi questo articolo
affiliate marketing

Il 2020 per l’Affiliate Marketing è stato un anno particolare dove la pandemia da Covid-19 ha giocato un ruolo decisivo.

Ecco perché, non sapendo cosa ci aspetterà in questo inizio di 2021 abbiamo deciso di individuare le migliori strategie di Affiliate Marketing cominciando da dove avevamo finito, ossia da tutto ciò che ha caratterizzato il marketing a livello mondiale ed italiano nello scorso anno.

I Top Trend dell’Affiliate Marketing del 2020

Le tendenze che hai seguito l’anno scorso potrebbero non essere la soluzione migliore per te quest’anno e, allo stesso modo, le tendenze di quest’anno potrebbero non farsi strada nel 2022.

La concorrenza è spietata nell’affiliate marketing e data la sua natura in continua evoluzione, se si è in grado di identificare le nuove tendenze in tempo, possiamo trarne molti vantaggi.

Le migliori reti di affiliazione del Regno Unito come in America ci tengono sempre aggiornati sulle ultime tendenze e su quelle imminenti, così da aiutarci a rimanere sempre in gioco anche quando il gioco si fa duro.

Se sei un affiliate marketer certamente conoscerai le seguenti tendenze nel marketing di affiliazione che hanno dominato il 2020.

Campagne Stagionali:

Le campagne stagionali sono un enorme successo nel settore dell’affiliate.

Le campagne eterne sono ormai acqua passata e da qualche anno gli affiliate marketer sono sempre più propensi a seguire le tendenze stagionali. Ad esempio, quando si avvicina l’estate, iniziano a sostenere le affiliazioni delle attrezzature per il fitness e altri prodotti per esterni.  Allo stesso modo, promuovono abiti traspiranti per fare sport e così via.

Al contrario circa un mese prima dell’inizio dell’inverno, si iniziano a spingere cibi calorici come la cioccolata calda, caffè, o vestiti come cardigan e coperte calde e pile. Chiaramente questi sono solo degli esempi didascalici per far capire a chi vuole iniziare questo percorso nel mondo delle affiliazioni che, escluse rare eccezioni, bisogna lavorare mese per mese su progetti diversi.

Localizzazione:

La localizzazione è stata la nuova vera tendenza del 2020 per l’Affiliate Marketing ed è un punto di svolta per tutti. Non ignorare il potere di andare a individuare un pubblico a livello locale.

Ma cos’è la localizzazione? Localizzazione significa che devi conoscere i comportamenti e gli interessi dei tuoi utenti in ambito locale.

Tutti avranno mentalità, culture e stili di vita diversi e la variazione ti aiuterà a vendere il tuo prodotto in modo più efficace, poiché imparerai a conoscerli in profondità.

Non Perdere la Concentrazione:

Perdere la concentrazione è facile in questo settore in quanto è in continua evoluzione.

Molte persone cercano di replicare il modus operandi di qualcun altro andando poi a farlo in un modo completamente diverso. Aggiungere la diversificazione al tuo portafoglio è un’ottima idea. Ma devi prima eccellere in una cosa e poi saltare in un’altra.

Sii un professionista in ciò che hai già scelto e poi cerca la diversificazione. Sperimenta ma non perdere la concentrazione.

Complessivamente noi di WebJet possiamo dire che il futuro sembra luminoso almeno nel 2021 per l’Affiliate Marketing e tutto il mondo delle affiliazioni online.

Sei Suggerimenti per la Gestione degli Affiliati che Dovresti Includere nelle Tue Strategie di Affiliate Marketing nel 2021:

affiliate marketing manager

Secondo le nostre stime e conoscenze dovremmo aspettarci nei prossimi anni un aumento significativo dell’Affiliate Marketing come canale di scelta man mano che un numero sempre maggiore di professionisti del digital marketing inizierà a comprendere la strategia come parte di un più ampio mix di acquisizione di brand e clienti.

Dobbiamo, però, fare più attenzione ai fulcri dell’economia poiché i fattori economici influenzano le piccole imprese e i comportamenti dei consumatori online.

Gli affiliate manager dovranno essere preparati ad apportare le modifiche necessarie per essere in grado di stare al passo con le richieste dei loro affiliati e dei loro clienti.

Tenere a mente i tre punti precedenti su cui concentrarsi dovrebbe aiutarti a pensare a come implementare questi suggerimenti nei tuoi programmi per affrontare le sfide future.

Le cose, come dicevamo, sono cambiate in modo repentino nel giro di pochi mesi, ma non tutti sono riusciti ad adattarsi al cambiamento abbastanza rapidamente come richiesto dal Covid.

In tal senso, le tendenze per il 2021 hanno aperto nuove sfide per i programmi e i team di affiliazione a livello mondiale, indipendentemente dal settore verticale in cui si opera.

1. Lavoro Flessibile

Il lavoro flessibile porterà a una maggiore formazione e sviluppo e ciò che lo scorso anno ha dimostrato è che il lavoro a distanza in realtà non influisce sulla produttività quando si dispone degli strumenti e dei processi di gestione giusti per comunicare in modo efficace con il proprio team.

Molti di noi hanno dovuto adattarsi al mantenimento di una cultura lavorativa più rigida cercando un giusto equilibrio tra lavoro e cura di sé, oltre a trovare nuovi modi per coinvolgere e gestire efficacemente un team di manager affiliati da remoto.

Il 2021 ci offrirà semplicemente l’opportunità di migliorare ulteriormente queste competenze. Le capacità di gestione remota, gli strumenti e le strategie di gestione del tempo dovranno essere un investimento prioritario per i manager che guidano grandi team di account manager affiliati.

Formazione di squadra e il coaching personale per i manager dei programmi di affiliazione che vogliono salire di livello e costruire migliori connessioni online dovrebbero essere alla base di un investimento solido e duraturo nel tempo.

Capire come costruire un rapporto personale con i partner senza il coinvolgimento di eventi fisici dal vivo, sarà fondamentale soprattutto perché il reclutamento di affiliati arriva ancora principalmente da eventi dal vivo o reti con relazioni con i publisher.

2. L’Automazione del Marketing

L’automazione del marketing migliorerà l’efficienza se si crea un flusso costante di nuovi strumenti e piattaforme che emergono sul mercato e che possono aiutare gli affiliate manager a costruire rapporti, trovare nuove nicchie e continuare ad espandere la fornitura del loro programma.

Per il 2021, dovresti concentrarti sulla ricerca di quelli che possono aiutare il tuo team ad automatizzare le vendite attuali, il tool marketing e i servizi di reclutamento e gestione degli affiliati. Molto di questo viene ancora svolto dalle risorse umane.

Le reti si stanno rendendo conto della necessità di sviluppare nuovi strumenti che semplificano il processo di crescita dei programmi, come lo strumento Recruit Partners di CJche che è stato lanciato di recente insieme ad altri strumenti di scoperta di publisher leader del settore come Breezy (beta) e Publisher Discovery, che è stato il primo sul mercato.

Dati intelligenti e reclutamento di nicchie serviranno una parte importante degli sforzi di espansione del programma, e aiutare gli affiliate manager ad accedere a queste informazioni in modo rapido e accurato può servire a supportare la crescita del programma.

3. Vendita Sociale o Social Selling

Le abilità di vendita sociale saranno la chiave del successo. Il tipico raggio d’azione 1:1 tramite e-mail come tecnica di vendita per attirare nuovi partner nel tuo programma di affiliazione è già un processo obsoleto.

Gli affiliate manager dovranno diventare abili su come promuovere e coinvolgere nuove partnership utilizzando i canali dei social media per costruire rapporti e coinvolgere l’interesse online.

Uno dei metodi più recenti o la generazione di contenuti che i manager affiliati dovranno padroneggiare nel 2021 è quello del social selling.

Ciò significa essere costantemente presenti per costruire una comunità attorno al tuo personal brand, che supporti la tua attività e la promozione dell’offerta di programmi.

I gestori di programmi di affiliazione che investono in una forte presenza sui social media saranno in grado di creare connessioni significative con gli affiliati e sollecitare nuovi partner strategicamente facendo lead generation.

Swapcard connette i delegati prima di partecipare a un evento online.

Capire esattamente come sfruttare la vendita sociale aiuterà gli affiliate manager a portare avanti questi impegni verso la connessione e trovare nuovi affari per raggiungere gli obiettivi in ​​modo più efficiente nel tempo.

4. Più Valore al Valore e Meno al Volume

Personalmente noi di WebJet ci concentreremo maggiormente sul valore, e sempre di meno sul volume.

L’affiliate marketing ha sempre richiesto un focus strategico sul valore delle connessioni che stabiliamo rispetto al loro volume.

I gestori di affiliati inizieranno a dedicare il tempo alla gestione dell’account in modo più efficiente man mano che si renderanno conto di quali partner forniscono i migliori valori per i clienti.

Le metriche dei dati che possiamo monitorare e supportare aiuteranno ad alimentare queste decisioni in modo più strategico.

I programmi miglioreranno le metodologie di tracciamento, blockchain e contratti intelligenti stanno già facendo progressi per spostare il tracciamento dei programmi di affiliazione in un ambiente più live dove i guadagni per i referral possono essere accreditati in tempo reale.

È probabile che ci sia molta attività e spostamento dei budget verso canali che mostrano un ROI migliore poiché i modelli di attribuzione migliorano la spesa di marketing.

Questo livello di business intelligence darà agli affiliati di marketing la perfetta opportunità di sedersi e riflettere sulla forza delle connessioni all’interno del loro programma e rete e riallineare i loro budget di conseguenza.

Il 2021 offrirà agli affiliate marketer l’opportunità perfetta per diventare più selettivi sul numero e sul tipo di partner che aggiungono ai loro programmi.

5. Stop alla Regola 80/20

La regola dell’80 / 20, in cui il 20% dei tuoi partner dovrebbe fornire l’80% delle tue entrate, diminuirà ogni anno sempre di più.

Gli esperti di marketing saranno in grado di prendere decisioni più informate utilizzando dati intelligenti per costruire un sano programma di affiliazione con diversità sulle fonti di traffico.

Si applicherà la nuova regola 20-60-20 dove idealmente i gestori di affiliazione assicurerebbero che il 20% del loro tempo venga speso per supportare i migliori editori e il 60% coinvolgendo o accrescendo una variabile di sorgenti di traffico attive nel corpo del loro programma e un ulteriore 20% speso per ottimizzare le relazioni a lunga coda.

Questa è una formula calcolata e già utilizzata in molti dei programmi di affiliazione soprattutto nel mondo anglosassone.

L’implementazione di questa formula può aiutare i brand a garantire che i programmi di affiliazione funzionino a livelli ottimali, mitigando al contempo la forte dipendenza da singole fonti di traffico come i codice voucher o i siti SEO che potrebbero cambiare direzione in base a una serie di fattori esterni e competitivi.

6. Diversificare i Partner

Se stai già utilizzando il Affiliate Marketing come strategia per l’onboarding di nuovi clienti, devi imparare a diversificare i partner.

Può essere facile cadere nella trappola di mantenere gli stessi affiliati ogni anno, ma se porti a bordo nuovi partner, puoi raggiungere un tipo di pubblico completamente nuovo.

Quando si decide di cercare nuovi partner nell’Affiliate Marketing, dovresti mirare a definire i tuoi obiettivi e capire come possono aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di crescita.

Sii strategico su come ti avvicini a loro e calcola il giusto tempismo. Se riesci a trovare gli affiliati giusti, puoi raggiungere un pubblico molto più ampio e guidare una crescita incrementale.

Come Far Crescere il Proprio Brand di Affiliate Marketing

come fare affiliate marketing

Molte delle reti di affiliazione iGaming più importanti a livello internazionale sono cresciute grazie alla loro attenzione ai dettagli, supportando gli affiliati e assicurandosi che la partnership sia reciprocamente vantaggiosa.

Se stai gestendo un programma di affiliazione interno e vuoi far crescere il tuo brand di Affiliate Marketing, devi supportare i tuoi affiliati allo stesso modo. Se possibile, prova a fornire materiale di marketing su misura agli affiliati. Più attenzione puoi dare loro, più è probabile che ti aiutino a far crescere il tuo brand.

Dopo tutto hai un brand da gestire e come in tutte le strategie di marketing devi utilizzare i canali giusti.

Se vuoi far crescere il tuo brand utilizzando strategie di marketing di affiliazione, devi assicurarti di essere visibile sui canali giusti.

Twitch è diventato un enorme canale per i brand che vogliono sperimentare la crescita. Gli affiliati sono su Twitch e possono utilizzare questo canale per indirizzare il traffico al tuo sito.

Potresti essere tentato di utilizzare tutti i canali social e no a tua disposizione e incoraggiare gli affiliati a fare lo stesso, ma non puoi essere onnipresente.

Come abbiamo detto, inizia a prediligere la qualità alla quantità. Ricerca il tuo pubblico di destinazione e comunicalo in modo efficace, questo ti aiuterà a crescere.

Nel 2021, dovresti anche considerare come puoi premiare di più i tuoi affiliati. Spesso, più affiliati di qualità hai a bordo, più facile sarà far crescere il tuo brand e migliorare la brand awareness. Gli affiliati in genere cercano l’affare più gratificante e se non puoi offrire loro quello che vogliono, andranno altrove.

Monitora i tuoi concorrenti e scopri cosa stanno facendo bene. Se hanno un contratto sulla royalty di entrata, riconsidera il tuo.

Non andare troppo verso il basso perché non vuoi influenzare i tuoi profitti. Assicurati di premiarli in ogni modo possibile e in cambio promuoveranno il tuo brand.